Le mitiche patate porchettateeee!!


Mamma mia che buone queste patate!!
mangiate la prima volta in una trattoria nell’alto lazio e non lasciate più, tanto che ci sono tornata apposta e indovinate? quel giorno non le avevanooooo!!!
a quel punto ho iniziato a farle io! olèèèèèèè principalmente perchè c’è un elemento fondamentale a renderle speciali: il FINOCCHIO SELVATICO (quanto ne ho raccolto quest’estate all’elba!!), aroma immancabile nella cucina di mia nonna

Servono:
patate lesse,meglio se fredde, ma non cottura ultimata, diciamo che la forchetta si infilza ma non così facilmente  quindi ottime anche se avanzate dal giorno prima
sale,
olio
finocchio selavtico
Si prepara un soffrittino di olio, aglio e si aggiunge da subito un po’ di finocchiella
aggiungere poi le patate a cubetti non troppo piccoli e fatele colorare bene, aggiungete altra finocchiella
e eccole pronte da mangiareeeeeeeeeeeeeeeeee
che ve lo dico a fare, sono squisite e poi accompagnate da una bella braciola di maiale  o di vitella o una bella fetta di ventresca  volete un esempio? eccolo  ma sono buonissime anche accanto ai miei nuggets di pollo

provate anche questi spinaci e le patate sabbiose!
se volete provarle non vi resta che…farle!

Advertisements