Un’altra cenetta coi Minnetti a base di Pizza, ma con la pm!!


Pronti? Partenza, Via!

Eccomi per raccontare un’altra serata superpiacevole e variegata con i Minnetti! Abbiamo anche conosciuto Bart, che cuccioletto che è!! La cosa bella è che già si sente a “casa” ed è davvero tanto affettuoso! 🙂

Dacchè siamo arrivati presto per poter stare più tempo insieme e non stare solo a mangiare, magari fare una passeggiata…..(dejà vu) ci siamo ritrovati a spizzicare Tête de Monge, baguette, culatello e vino rosso fin dalle 6 ma( la passeggiata l’abbiamo fatta, sì, per comprare quetse cosette )

e dopo l’appanzata “apri-stomaco”, perchè non ci sappiamo regolare mai…. 😀 siamo andati a preparare la pizza, o meglio, a farcirla, visto che avevo riportato l’impasto pronto di nuovo secondo la ricetta di Bonci, con l’unica differenza che stavolta ho usato la PM al posto del lievito di birra!!

quindi ho fatto così:

ho proceduto così (una pazza, sono alle prime armi con la pm e devo imparare a contare bene i tempi):
ore 00.00 rinfresco pm: 80g pm + 135g farina 0 + 65g acqua minerale, da cui ne ho prelevati 250g per l’impasto per la pizza, il resto in frigo.
alle 05.00 (!!!!)  ho sciolto la pm in ca 700g  di acqua, ho aggiunto 800g di farina 0, 2 cucchiai olio, 1 cucchiaio di sale, fatto riposare 10 minuti, fatto le pieghe x incordare e asciugare l’impasto e messo in frigo coperto da pellicola in una ciotola a lievitare per 24h in frigo e altre 3h fuori (tra macchina e casa di vale prima di stenderla) 

guardate qua che lievitazione!! che bolleeeeeeeee con ovvia gara a chi le scoppiava prima!! grrrrrrrrr 😀

e poi stesa e condita, ormai un must, con patate bollite, mozzarella e pepe/rosmarino

e margherita

e poi…non potevo non fotografarlo, era troppo bello quell’alveolo!!!

è vero che con la pm risulta più leggera, ma bisgona sempre vedere quanta se ne mangiaaaaaaaaa!!! hihihi Per quetso degno di un’ottima conclusione, un sorbetto al limone fatto da valerietta, anche se la foto storta è mia 😉

e poi? poi basta mangiare….sìsì, con la fortino dei dolcetti……………………. e una partita al Maxi Paroliere 🙂

mentre il tempo inesorabile scorreva….

e la serata si avviava alla sua conclusione… grazie a tutti e 4 ragazzi!!
I boys…

e le girls…

Annunci

Pizza e Supplì a Taglio per cena!


Hihi! Ero troppo curios di provare tre ricette nuove, e in questo caso che si fa? Beh, si fa un invito! E sabato sera gli zii (mi disp Ale, la prox volta te lo dico personalmente) e il Raro sono venuti a cena a casa per una pizza :):)

Il menù:

Bruschette all’olio evo di Pitigliano

Supplì a taglio (al forno)*

Cremini fritti (Crema fritta ) marchigiani*

Pizza con ricetta di Marruzzella*

Acqua e Birra

Biscotti Mandopiciò

Digestivi

*posterò al più presto le ricette 🙂

Questo slideshow richiede JavaScript.

Che PIZZA il solito PeTTo di POLLO: ora c’è la POLLIZZA!


Vi piace questo titolo? Hihhi!Non sapevo come chiamare altrimenti questa variante veloce e gustosa del pollo al gusto pizza senza usare il forno

x 3 persone:

3 fette di petto di pollo
pan grattato qb
olio e sale qb
origano qb
passata di pomodoro (salsa)
125 gr ca di mozzarella

Ecco le indicazioni per questa ricetta difficiliiiiiiiiiissssssima!!! Ma di gran gusto, altro che il solito petto di pollo che non sa di niente!
Impanare le fette di pollo nel pangrattato da entrambi i lati e mettere in una padella con un filo d’olio appena scaldato.
Far rosolare da entrambi i lati,salare e metterci un paio di cucchiai di pomodoro già condito con olio, sale e origano e subito anche la mozzarella sbriciolata (o a dadini o a fettine), un altro filo d’olio e altro origano o basilico e chiudere con il coperchio fino che la mozza non si scioglie un po’, ci vorranno meno di 5 minuti 😮 e potrete godervi questo piattino delizioso!!

Questo slideshow richiede JavaScript.