Nuggets di pollo golosissimi e “quasi light” ;)


Pronta a postarvi la ricetta di nuggets di pollo, ovvero bocconcini davvero semplici ma saporiti! Una delle ricette pi√Ļ collaudate, presa da una raccolta di ricette a schede ūüėČ e poi riprovate al vino, in versione a fette di petto di pollo, ¬†senza pregiudicare il risultato, rimangono GOLOSISSIMEEEEE!!! Cosa importantissima? Non sono fritte!!! Meglio se preparate in padella, ma sono buoni anche al forno! Anche perch√® ormai sto pollo non sa pi√Ļ di niente e bisogna AGIREEEEE

ingredienti per 4 persone:

600gr di petto di pollo
2 limoni
1 cucchiaino di rosmarino essiccato o buonissimo anche fresco
2 spicchi d’aglio
10cl olio evo
100gr ca pan grattato
50gr ca parmigiano grattugiato
sale e pepe q.b.

Per prima cosa tagliate il petto di pollo a cubetti/bocconcini e mettetelo in una ciotolina insieme a 5cl di olio, il succo di 1 limone, l’aglio in camicia schiacciato, la scorza affettata di un limone (spesso mi scordo) salate, e lasciate riposare per una mezz’oretta* mescolando ogni tanto.

* diciamo che una mezz’oretta √® il tempo minimo per far insaporire il pollo, MA se non si ha tempo si pu√≤ marinare meno OPPURE al contrario i bocconcini si possono lasciare in marinata anche pi√Ļ tempo, anche dalla sera prima in frigorifero: risulteranno ancora pi√Ļ teneri e avranno bisogno di una cottura minima perch√® il limone li avr√† gi√† sbianchiti e praticamente cotti ūüėČ

In un altro piatto, preferibilmente fondo, unite pangrattato e parmigiano e un pizzico di pepe.

passata il tempo di riposo impanate i bocconcini di pollo sgocciolati, nel pan grattato e parmigiano.

Fate scaldare l’olio rimasto e aggiungete i nuggets far rosolare da entrambi i lati, unite anche il succo del secondo limone e finite la cottura con il coperchio. La panatura non rimane completamente attaccata al bocconcino proprio perch√® non sono fritti ūüėČ ¬†E¬†servite caldi!

 

VARIANTI:

1.Spesso li faccio rosolare ¬†e poi aggiungo un po’ di vino bianco.
2. si possono cuocere¬†in forno¬†risultando ancor pi√Ļ leggeri ma non meno gustosi¬†¬†mettere in forno con un filo d’olio sopra,e cuocere per circa 15-20 minuti a 180-200¬įC (dipende se ventilato o no), e confermo che uno tira l’altro¬†
3.si può provare con bocconcini di maiale, ma la cottura si deve prolungare per almeno 5 minuti; o di tacchino
4.è buonissima anche la fettina intera del petto di pollo cotta con questo sistema.
5. si pu√≤ anche OMETTERE L’OLIO nella marinatura e farli riposare solo nel limone .

Qui met√† cotti con il limone e met√† con il vino ūüėČ

 

o in versione finger food, per il buffet della mia laurea

Annunci

Melanzane impanate al forno


Le melanzane impanate al forno sono una preparazione davvero semplice, e con gli ortaggi che adoro mi impegno particolarmente alla ricerca di ricette e idee sfiziose e sempre diverse. Le melanzane le mangerei in continuazione rasentando anche l’allergia: le Melanzane fritte, melanzane in pastella, melanzane in padella, e questa versione di melanzane panate che sembrano fritte ma non lo sono!!! Per l’appunto ho proposto gi√† qualche versione (qui e qui) ed eccone un’altra semplicissima, come gi√† detto sopra, ma altrettanto gustosa e per cui servono davvero pochi ingredienti.

Melanzane panate al forno

Ingredienti melanzane impanate al forno non fritte

  • melanzane
  • pan grattato
  • parmigiano o pecorino
  • Olio evo
  • Sale e origano

Come preparare le melanzane panate cotte in forno ma che sembrano fritte

  1. Si tagliano a fettine di circa 1 cm le melanzane e si spennellano con l’olio evo
  2. Si passano nel pan grattato mescolato gi√† con l’origano e il parmigiano.
  3. Si dispongono su una teglia con carta da forno
  4. Si salano e si irrorano con un filo di olio extra vergine.
  5. Si cuociono in forno preriscaldato a ¬†200¬įC per circa 20 minuti forno statico. Si girano e si fanno cuocere altri 10-15 min abbassando a 170¬įC a forno ventilato

Tips sulle melanzane panate al forno:

Non servirebbe dirlo, ma lo dico lo stesso che è una ricetta estiva saporita.

‚ÄĘ Secondo o antipasto se aggiungiamo un po’ di mozzarella o formaggio.

‚ÄĘ Aperitivo o stuzzichino accompagnato da una salsina.

grazie a rosarossa007 per questa sfiziosa idea!

IMG_20180730_231903

Verdure al forno con “la mollichella” di Nonna: Le melanzane


Riporto qui una delle ricette di casa e dell’estate che preparava la mia nonnina! Ricetta d’estate perch√® si usano verdure di stagione come zucchine¬†, le melanzane come quelle che sto postando ora, e ¬†i pomodori!

Oltre alla sfiziosit√† c’√® in questo contorno la comodit√† che non serve sbollentare niente, si tritano le molliche, si mettono sulle verdure e si inforna! Poi √® ideale anche se dovete consumare parecchio pan grattato…

Servono:

5-6 melanzane  di quelle lunghe
1 mazzetto di prezzemolo fresco
100g circa di pan grattato (vedete in base alla consistenza se pi√Ļ o meno)
sale
olio
1 spicchietto di aglio

FRULLARE tutti gli ingredienti insieme (tranne le¬†melanzane) aggiungendo l’olio poco alla volta per ottenere un composto omogeneo

TAGLIARE le  melanzane (crude) nel senso della LUNGHEZZA, fare dei taglietti con il coltello

e ricoprire con le molliche spingendo un pochino x far penetrare un po’ di molliche anche all’interno , filino d’olio.

mettere in forno a 180¬į x una mezz’oretta, o cmq fino a che la forchetta si infilza bene nelle melanzane

mangiarle a temperatura ambiente o fredde SONO ANCORA PI√Ļ BUONEEEEEEE !!!!!!!!!! e poi si possono preparare in anticipo e si mantengono anche 2-3 giorni….se ce la fate!! ūüėÄ

 

queste squisitezze partecipano al contest di About Food, Tutto al Gratin:

tutto al gratin 14/10-24/10