Prosciutto e melone? Sì, ma in Risotto!


eh sì…in risotto!!!!

Appena ho visto la ricetta a dir la verità ero un po’ scettica…ma sapendo dell’esistenza di risotti alla mela, fragola, pere e zucca…ho voluto provare il classico dei classici all’italiana, in versione al risotto! Avendo in più un melone che non save di molto per mangiarlo crudo, ho voluto fare questo doppio esperimento 😀

risotto al melone (10)

Prendendo spunto dalla ricetta di Daniele Persegani, ecco le mie dosi:

 x 2 persone:

un po’ dimeno di metà melone giallo “cantalupo/retato”
150g riso
mezzo bicchiere di vino bianco
mezzo litro (anche un po ‘di più) di brodo vegetale
70g di prosciutto crudo (lui coniglia di Carpegna)
20g di burro
1/4 di cipolla bianca
25g di parmigiano grattato
15g olio evo
prezzemolo

 in una padella scaldate l’olio e fatevi appassire la cipolla tagliata sottile; e unire il riso; fate tostare un pochino e aggiungete il vino e fate sfumare; piano piano aggiugnete il brodo per cuocere il riso. risotto al melone (3)

a metà cottura circa aggiungete il melone sbucciato, senza i semi, e tagliato a dadini, continuando ad aggiungere brodo;

risotto al melone (4)

risotto al melone (5)

intanto tagliate il prosciutto a listarelle e mettetelo in forno a 150°C fino a rendnderlo croccante (io nella piastra :D)

completate la cottura del riso, spegnete il fuoco e mantecate con il burro e il parmigiano

risotto al melone (6)

aggiungete metà del porsciutto- il resto sul piatto, ed impiattate spolverando del prezzemolo tritato.

risotto al melone (7)

gustosissimo, particolare e secondo me adattissimo per una cena dove si voglia “far colpo” 🙂 soprattutto se servito nella metà del melone 😉

Advertisements

Risotto “frizzante” agli spinaci


Questo è un risotto molto semplice e veloce da fare, oggi ho voluto introdurre una nota diversa rispetto a come lo fanno i miei, cioè aggiungendo sul piatto una fogliolina di prezzemolo e delle scorzettine di limone, pensavo solo per decorazione invece ho rigirato e…: tadaaaaaan …:) altro che decorazione, ci stanno benissimo anche nel sapore!! Il nome “frizzante” è derivato proprio dal senso di frizzantino e di freschezza dato dalla scorzetta :D:D

per 3 persone

2 mestoli e mezzo di riso
100g ca di spinaci già cotti o anche crudi (lessati)
8-9 mestoli d’acqua
20g di burro (omettibile)
2 cucchiai di parmigiano (omettibile)
sale

semplicissimo, e dietetico (soprattutto se senza butto e parmigiano) ma gustoso!
Nella PaP mettere il riso, gli spinaci e l’acqua tutto insieme, con anche il sale, circa un pugnetto di quello grosso, chiudere, aspettare il sibilo e far cuocere 5 minuti (o cmq 1/3 del tempo di cottura indicato sulla scatola).
Una volta cotto, lasciarlo fuori dal fuoco e per chi è a dieta dare una mescolata e impiattare,
per chi lo vuole invece un po’ più gustoso aggiungere la noce di burro e il parmigiano mescolando bene e impiattare aggiungendo il prezzemolo e la scorzetta di limone

Ecco il piatto finito!