Gli involtini di pollo con mortadella, zucchine e erbe aromatiche


 
Sono nati un po’ per caso, cercando di trovare qualcosa di semplice ma gustoso da preparare per portare all’incontro con le cookine romane e non del Tavolo 7 qui tutto il pranzettino e devo dire che sono stati apprezzati sia caldi che freddi

iniziamo subito con gli ingredienti x ca 25 involtini:

25 fette di petto di pollo tafliate sottili (io le ho tagliate a mano da un petto intero)
ca 5 zucchine romane (quelle piccoline)
mortadella
olio
erbe aromatiche miste (io ho usato basilico, salvia e rosmarino)
sale
1 spicchio d’aglio
mezzo bicchiere di vino bianco
un bicchierino di brandy

Prima di tutto far sbollentare le zucchine che poi tagliarete a metà x il verso della lunghezza e larghezza;
tagliare le fettine di petto di pollo,tritare grossolanamente le erbe aromatiche, e cospargerle sulle fette, salare.


Mettere una fettina di mortadella (anche in questo caso avevo il trancetto e una fettina era piccolina, altrimenti usare ca mezza fetta x involtino) e sopra la zucchina

chiudere l’involtino con uno stuzzicadenti e mettere in una padella dove si sono fatto scaldare 3 fili d’olio con l’aglio in camicia, e aggiungere gli involtini spolverati di sale e del trito di odori rimasto.

Far rosolare bene da tutti i lati

sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco e un bicchierino di brandy

ed eccoli pronti da gustare!
 

Annunci

Un pensiero su “Gli involtini di pollo con mortadella, zucchine e erbe aromatiche

  1. Pingback: Involtini di pollo sfumati allo spumante e brandy « Piccole cookine crescono – il blog di Rara

Sarò felice di leggere cosa ne pensi, risponderò appena potrò!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...