Rigatoni con radicchio e robiola


Se mi avessero chiesto una ricetta che contenesse tante R forse mi sarei scervellata senza raggiungere chiss√† che risultati, e invece casualmente eccola qui ūüėÄ

rigatoni radicchio robiola (3)

L’ho vista fare da Paolo Zoppolati alla¬†prova del cuoco qualche giorno fa e il giorno dopo mi sono subito cimentata visto che avevo tutti gli ingredienti e mi sembrava un ottimo pranzo “sabatino”, beh √® stato molto apprezzato a casa!

Per 3 persone:

270g rigatoni

80g robiola (o philadelphia)
un goccino di latte
grana o parmigiano

1 cespo di radicchio (trevigiano sarebbe l’ideale)
mezza cipolla rossa
olio qb
vino rosso per sfumare
sale

noci e nocciole
prezzemolo tritato
sale

Ho diviso in 4 i vari ingredienti perch√® hanno 4 tempi e fasi diversi di preparazione: ovviamente mentre la pasta si cuoce, in una padella si mette un filo d’olio dove far sbiondire¬†a fuoco basso¬†la cipolla tagliata fina, una volta cotta si unisce il radicchio mondato e tagliato anche lui, si fa appassire un po’ e si aggiunge poco vino rosso. (Che colore!!!)

rigatoni radicchio robiola (2)

Intanto a parte rompere qualche noce e nocciola e tritarle grossolanamente insieme al prezzemolo.

Cotto il radicchio mettere da parte e nella stessa padella far sciogliere la robiola con un goccino di latte e 2 cucchiai abbondanti di grana/parmigiano.

Quando la pasta sar√† cotta aggiungerla alla robiola senza scolarla del tutto e unire un po’ di radicchio per mantecare e insaporire, lasciandone ancora da parte poco per la decorazione.

Quindi impiattare la pasta su foglie di radicchio, aggiungere poi il resto del radicchio e il trito di frutta secca e prezzemolo

rigatoni radicchio robiola (4)

rigatoni radicchio robiola (1)

Vi ricordo che sono gli ultimi giorni per il

Con i rigatoni radicchio e robiola Partecipo al contest di Fiordirosmarino,
per la categoria Viola  :)

Partecipa al mio nuovo contest scade il 14 Aprile 2013