Frosting all’italiana: bianco, al cocco, al caffè e al cioccolato


Che dire, un pass par tout per i miei dolci, soprattutto per quelli decorati con la pasta di zucchero, infatti funge da ottimo “collante”, come è giusto che un frosting faccia, ma è buonissima anche per decorare cupcakes e farcire torte!

Diversamente dalla classica crema al burro utilizzata per lo stesso scopo, qui  il burro non c’è, il risultato? Non stucca, non è troppo dolce e si gestisce perfettamente!

Ringrazio ovviamente Zeta per questa sua ricetta, inventata per la festa della sua principessa in un caldo luglio avendo bisogno di una crema che si mantenesse in forma nonostante le temperature, il tutto dopo averla fatta rassodare cmq in frigo!

Per ricoprire 15 cupcakes e farne il “ricciolo”

200g panna vegetale zuccherata fredda di frigo
80g philadelphia o formaggio spalmabile equivalente
50g zucchero a velo setacciato
aromi a piacere: vaniglia,

Nella planetaria si mescolano insieme tutti gli ingredienti per 3-4 minuti, finchè non diventa “spumosa”, liscia ed omogenea.

Al cocco:
ho aggiunto 2 cucchiai di cocco rapè all’inizio e ho montato insieme agli altri ingredienti

Al cioccolato:
si fanno sciogliere 100g di cioccolato fondente nella panna calda e si fa freddare; una volta fredda la ganache si unisce agli altri ingredienti per montarla.

al caffè
ho scaldato un bicchierino di panna e ho aggiunto 2 cucchiaini di caffè solubile, ho lasciato freddare e poi ho proseguito come sopra.

L’ho utilizzato anche per la mia torta di Laurea

per quella di Monica

per il quadro di frutta per Daniela

ma anche come base per la pdz, nella mia torta fragoline

insomma si può usare per moltissime preparazioni!

Advertisements

23 pensieri su “Frosting all’italiana: bianco, al cocco, al caffè e al cioccolato

  1. Pingback: Torta pirati con cupckes abbinati! | Un'altra fetta di torta

  2. Pingback: Torta Calçada de Ipanema per Martina | Un'altra fetta di torta

  3. Proverò sicuramente! Ho già sperimentato alcuni frosting, ma non sono rimasta per niente soddisfatta dal sapore… Nel caso il problema fosse proprio il philadelphia, lo potrei sostituire con il mascarpone?
    Appena provo il tuo frosting ti faccio sapere come è andata! ^_^

  4. Pingback: Pink shading ruffle cake: un torta molto femminile | Un'altra fetta di torta!

  5. Pingback: Uno Skyline di NY tra frutti di bosco freschi! | Un'altra fetta di torta!

  6. Pingback: Torta bauletto Louis Vuitton | Un'altra fetta di torta!

  7. Ciao, quindi se nn ho capito male x il frosting alla vaniglia mi basta semplicemente unire tutti gli ingredienti senza dover montare prima la panna giusto??

  8. Pingback: Torta con i gattini per la laurea di Paola! « Un'altra fetta di torta!

  9. Pingback: Torta shuttle sulla luna per la laurea di Ale! « Un'altra fetta di torta!

  10. Pingback: Torta di Laurea con coccarda brasiliana e farfalle per Noemi « Un'altra fetta di torta!

  11. Pingback: Cupcakes romantici agli agrumi e uvetta con rose di frosting « Un'altra fetta di torta!

  12. wow! che belle cupcakes davvero! e che ricettina interessante! ho solo una domanda: e’ stabile? ovvero, quanto rimane nella sua forma e immagino debba essere refrigerata?

  13. Pingback: Torta con la crema alla cannella per la cenetta con le mie meninas! « Un'altra fetta di torta!

  14. Pingback: La mia torta 110 e lode! :) « Un'altra fetta di torta!

Sarò felice di leggere cosa ne pensi, risponderò appena potrò!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...