Aroma di agrumi homemade :)


Beh sì, bisogna proprio ringraziare Luxus se ho scoperto questo fantastico aroma per avere aroma limone tutto l’anno e naturale/bio, per poter aromatizzare lievitati, frolle, torte, ciambelle e creme! Infatti quando leggete nei vari post aroma limone intendo proprio questo qui!

Tra l’altro servono solo:

limoni/arance biologici
zucchero

grattugia
barattolino

lavare bene i limoni, grattarli con una grattugia (io sono stata felicissima di usare la mia nuova ;)) e iniziare poi a riempire il vasetto con un mezzo cm di zucchero, altrettanto di zeste di limone/arancia, pressare bene e continuare fino a riempimento del contenitore terminando con lo zucchero e riporre in frigo. Vedrete col passare dei giorni che l’essenza delle zeste verrà assorbita dallo zucchero facendogli assumere un colore giallino.

Si potrà usare per profumare dolci, creme, lievitati ecc, ogni volta dove viene richiesta la scorza/zeste/buccia del limone in una ricetta dolce, ma da ora in poi l’avrete sempre pronta in firgorifero. Lì dove c’è una ricetta che vuole anche un ingrediente liquido tiepido, consiglio di far sciogliere il vostro aroma lì 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

qui l’ho riproposto come regalo per Natale

Annunci

17 pensieri su “Aroma di agrumi homemade :)

  1. Pingback: Aroma al limone homemade…per Natale! « Un'altra fetta di torta!

  2. Pingback: Estratto di Vaniglia! Finalmente! « Piccole cookine crescono – il blog di Rara

  3. Fatto!
    Ho usato due barattolini piccoli e ovviamente in uno ho messo troppo zucchero e in uno troppo limone =D quando mi servirà ne prenderò un po’ dell’uno e un po’ dell’altro. Ma tu li comprimevi un po’ mentre facevi gli strati? Oppure li hai lasciati tutti “morbidi”?
    L’idea della grattugia con carta forno è fichissima! Odio lo spreco che di solito si fa con la grattugia. Passavo un sacco di tempo a cavare i residui tra un dentino e l’altro! Grazie!
    Ma c’è differenza tra buccia, scorsa e zeste?
    E infine…che ha di speciale la tua grattugia nuova??
    Smuàà!

    • grande! già fatto!!ti consiglio cmq di usare un barttolino alla volta, così uno più dell’altro si insaporirà per bene! Un pochino spingevo con il dito o con un cucchiaino, fallo anche ora semmai non l’avessi fatto!
      Per la grattugia, hai visto sì che risparmio di limone, di tempo e di NERVI!!!!il che non è poco!!! Quella grattugia superfichissima taglia benissimo (anche le unghie se non si sta attenti grrrr) e poi tutte le zeste (sono tutte e tre la stessa cosa fondamentalmente ma da quanto ho capito le zeste è la parte senza bianco ;)) rimangono raccolte all’interno della scavatura che è liscia e quindi si sfilano subito senza sprechi! E poi…è colorata!!! :D:D:D
      jinhos!

  4. Ma certo che passo!
    Ho trovato un sacco di ricette che mi piacciono. E io sono di gusti difficili perché mi annoio subito! Ihihih
    Allora userò lo zucchero normale, ma..quanti limoni hai usato per il tuo barattolino? Ne ho comprati tre medi, saranno pochi?
    Carta forno sulla grattugia? cioè la appoggio sopra così non mi si incastra tra i dentini la buccia, ho capito bene?

    • Bene bene mi fa piacere 😀 almeno è come se mangiassimo e preparassimo insieme! 😀 mi piace l’idea!
      Mi pare di averne usati 3, da quel che vedo dalla foto, poi ovviamente dipende dal barattolino 😀 Per la grattugia hai capito perfettamente, all’inizio è meno facile xk bisogna infilzare il foglio nei dentini della grattugia, ma poi va da solo!
      jinhos!!

  5. Ciao Lallina!
    Volevo fare questa cosa oggi, ma mi è venuta in mente una domanda e mi devo togliere lo sfizio di fartela.
    Se al posto dello zucchero normale, metto quello a velo??
    Secondo te, viene meglio o peggio?
    Ci metto solo la parte gialla del limone? Quella bianca no, vero??
    Grazie!

    • Querida doce! Che bello che passi spesso 😀
      Allora, te lo sconsiglio perchè lo zucchero a velo assorbe troppo i liquidi formando una pappetta e basta..però se preferisci puoi usare fruttosio o zucchero di canna!!! Usa solamente la parte gialla perchè quella bianca è amara! Potresti usare una grattugia del formaggio con un foglio di carta forno così ti rimane tutta raccolta insieme! smuàà!

  6. Pingback: Muffin-Plumcake del Mulino Bianco…quasi! « Piccole cookine crescono – il blog di Lalla

  7. Pingback: “Tiramisù” al profumo di arancia con frutti di bosco « Piccole cookine crescono – il blog di Lalla

  8. Pingback: Torta Angry Birds per Valerio! « Piccole cookine crescono – il blog di Lalla

Sarò felice di leggere cosa ne pensi, risponderò appena potrò!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...