Crostata con crema al latte e…petali di pesca!



Mmmmm che buona è venuta fuori questa crostata/torta che ho portata a casa di mia cugina sabato! Volevo portare qualcosa di semplice perchè non avevo molto tempo per preparare altro, così mi è venuta in mente una crostata, ma non volevo che fosse “banale”  così ho voluto farla con la crema al latte e la frutta….per decorare!

 

La base è quella dei biscottini rustici deliziosi, senza uova e burro ;), cotta con il metodo della “cottura in bianco”, quindi ho steso l’impasto sottile nella teglia, forato, messo un foglio di carta forno e poi ho messo delle palline di argilla (o riso, o fagioli o ceci secchi, o sale), dopo 10 minuti ho lasciato solo la base in forno e dopo 5 minuti ho spento, quando era dorata in tutte le parti.

la crema al latte (dose con 300g latte, 70g zucchero, 20g farina e 20g amido di riso), aggiunta da fredda sulla base

e circa 3 pesche, tagliate a fettine molto sottili, quasi sfoglie di un paio di millimetri a simulare petali e disposte sulla crema

e gelatina – tortagel homemade 😀

non so se sia davvero piaciuta,ma è sparita in un nanosecondo! 😀

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

14 pensieri su “Crostata con crema al latte e…petali di pesca!

  1. Ma quanto è bella?! tanti complimenti. vorrei chiederti : 1. il link per la crema al latte rimanda alla ricetta “Torta frollosa di frutta “con il buco” per sorema :)”, è corretto? La crema al latte è la crema 1000usi senza uova? 2. come hai fatto a disporre i petali di pesca? Mi sembra così difficile 😦 Grazie, ciao Lore

    • Ciao, grazie! Sì, la crema è quella 1000usi o un’altra crema al latte che conosci o che ti piaccia di più, ma sta bene anche una pasticcera delicata. per la disposizione sono partita dal bordo e piano piano mi sono spostata a riempire tutta la superficie, a seconda di come si facevano piegare li ho disposti. Alcune fettine sono piegate a metà e ancora a metà e incastrate nella crema, altre sono solo piegate a metà e appoggiate alle altre, oppure ho arrotolato la fettina intera come un bocciolo di rosa, o ancora arrotolata a cono da piegata. E’ più difficile a dirlo che a farlo 😉 Fammi sapere se riescinel tentativo!

  2. Pingback: Rotolo d’estate con ricotta, pesche e moscato! | Un'altra fetta di torta!

  3. Pingback: Crostata salata con rosa di carote e zucchine | Un'altra fetta di torta!

  4. Pingback: Quadro di frutta in un guscio di frolla! | Un'altra fetta di torta!

  5. Pingback: Crostata con crema al cioccolato senza uova « Piccole cookine crescono – il blog di Lalla

Sarò felice di leggere cosa ne pensi, risponderò appena potrò!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...